Link Salute

Qual'è il tuo peso ideale?

Contorno occhi: Il top!

Brufoli: Eliminiamoli!

Denti bianchi da ora!

Cure per amenorrea

Rimedi caduta capelli

Colite: Rimedi naturali

Gastrite: Rimedi naturali

Uveite: cosa è?

Demenza senile

Mal di gola: I rimedi!

Linfonodi: cosa sono?

Il morbillo

Rimedi periartrite

Rimedi stitichezza

Come rinforzare le unghie a tavola

 

unghie-sane-alimentazione

Esistono diverse sostanze, presenti negli alimenti, che  sono utili a rinforzare le unghie. Esse riflettono il nostro stato di salute: la mancanza di proteine e vitamine come la vitamina A e il calcio, provoca lo sfaldamento delle unghie che diventano fragili e secche. Un rimedio efficace deriva dal cibo. Vediamo nello specifico di cosa si tratta.

 

 

Curare le unghie a tavola

Le mani e in particolare le unghie sono la parte più esposta agli sguardi. Oggi si bada molto all’estetica dell’unghia, al colore dello smalto e alla loro forma.

Tuttavia, gli aspetti da non sottovalutare riguardano il colore se opaco o no e la resistenza delle unghie che non devono sfaldarsi o spezzarsi. Come i capelli, anche le unghie rivelano lo stato del nostro organismo, quindi è bene osservare tutti i cambiamenti. Se le unghie crescono lentamente un problema c’è e deve metterci in allarme perché potrebbe esserci alla base una carenza di ferro, zolfo, calcio.

Per esempio, la presenza di macchie bianche indica la mancanza di vitamina B6 e di vitamina B12. Piccoli accorgimenti a tavola possono migliorare lo stato di salute delle unghie e quindi del nostro corpo. Via libera allora a cereali, latticini, uova, pesce, riso integrale.

 

I nutrienti utili alle unghie

unghie-forti-frutta-secca

Esistono sostanze nutritive fondamentali per la salute delle nostre unghie: il calcio per esempio va assunto ed è presente nello yogurt, nei formaggi, nel latte, nel salmone, nelle verdure a foglia verde come spinaci e lattuga; il silicio è presente nei cereali, nel pesce e nei broccoli.

Lo zolfo ha lo scopo di irrobustire le unghie e può essere assunto con le carni rosse, crostacei, legumi e frutta secca. Un’altra sostanza utile è il molibdeno, presente nei crostacei e che produce cheratina, responsabile del bell’aspetto delle nostre unghie; lo zinco si trova nelle uova, riso integrale, latticini, germe di grano, pesce. È utile per rinforzare le unghie e farle crescere nei tempi giusti. I crostacei sono ricchi anche di proteine sulfonate, altra sostanza importantissima per la salute delle unghie.

 

 

Di acido Omega 3 ne sono ricchi il pesce azzurro, il tonno, le sardine, il salmone, nello specifico, ma si trova anche nell’olio di semi di lino e nelle noci. Avreste mai pensato che alcuni cibi potessero migliorare l’aspetto delle vostra unghie? A tavola con una giusta alimentazione si correggono anche i piccoli difetti.

 

Conclusioni

Una sana alimentazione dunque aiuta il nostro organismo per ogni sua esigenza. Nella vita frenetica di tutti i giorni può essere difficile mangiare sempre nel modo corretto assumendo il giusto quantitativo di proteine. Per questo può esser utile anche far uso di frullati proteici sani e al 100% naturali.