Link Salute

Qual'è il tuo peso ideale?

Contorno occhi: Il top!

Brufoli: Eliminiamoli!

Denti bianchi da ora!

Cure per amenorrea

Rimedi caduta capelli

Colite: Rimedi naturali

Gastrite: Rimedi naturali

Uveite: cosa è?

Demenza senile

Mal di gola: I rimedi!

Linfonodi: cosa sono?

Il morbillo

Rimedi periartrite

Rimedi stitichezza

Unghie gel rosa

 

unghie-gel-rosa

Cosa c’è di meglio di un colore naturale per coprire, proteggere ma anche rendere più attraenti le unghie? Ecco perché tutte le donne che scelgono il gel per rendere indimenticabili e più forti le loro unghie puntano sul rosa, in tutte le sua tonalità e con tutti i possibili abbellimenti che i gel in commercio ormai presentano per essere più accattivanti: unghie rosa confetto, unghie gel rosa decorate, unghie gel rosa chiaro, eccetera.

 

 

Come scegliere il gel rosa per le unghie

In commercio ormai esistono diversi gel coprenti in rosa e nelle sue derivazioni, sia quella trasparente, che quella cipria o ancora fucsia.

In genere il rosa viene utilizzato per nascondere le imperfezioni delle unghie, coprendo con una colorazione alle volte delicata e altre volte più forte sino a rendere uniforme la tinta e dando un effetto unico alle mani.

Esistono quindi gel coprenti che hanno bisogno di raggi UV a bassa intensità e un passaggio veloce sotto la lampada per essere fissati, ma anche gel rosa arricchiti da glitter sottili, sempre coprenti e lucidi che renderanno l’effetto duraturo ma anche molto trendy.

In generale il gel rosa sulle unghie si adatta perfettamente a tutte le donne che vogliono mettere in mostra la loro personalità senza rischiare di essere mai banali, a chi vuole avere la massima resa con una spesa relativa, a chi non ha molto tempo da dedicare alla manicure e vuole ottenere un effetto duraturo nel tempo e con il rosa va sul sicuro.

 

 

Come ottenere una rosa sulle dita

E se il rosa puro e semplice non vi sembra abbastanza, si può disegnare direttamente una rosa in gel sulle unghie con pochi facili passaggi.

Per primo stendere un colore di fondo su cui disegnare effettivamente la rosa, fissarlo con la lampada e opacizzarlo. Successivamente scegliere un pennello con la punta sottile, intingerlo nel colore con cui disegnare la rosa in gel e disegnare la parte centrale della rosa come fossero due virgole rovesciate, disegna un petalo alla volta ruotando attorno al centro e una volta creata la rosa in gel arricchirla con un piccolo gambo oppure le foglie, anche in glitter. L’ultimo passaggio come al solito sarà quello di sigillare e lucidare.